mercoledì, Aprile 24

Crolla muro in Italia, auto sotto le macerie:

Crolla muro in Italia, auto sotto le macerie:

Il collasso di un muro in Italia ha suscitato preoccupazione e movimento di soccorso nella notte del 9 marzo.

 

Il muro di tufo, lungo 25 metri e alto 6, ha ceduto improvvisamente, generando un’imponente frana che ha coinvolto diverse autovetture parcheggiate nella zona.

Fortunatamente, non si sono registrati feriti in seguito a questo incidente, ma le macchine rimaste sotto le macerie hanno subito danni significativi.

L’evento si è verificato intorno alle 22:50 nella città di Roma, precisamente in via Francesco di Sales, situata nel caratteristico quartiere di Trastevere.

Questo quartiere, ricco di storia e fascino, è stato il teatro di un incidente che ha destato grande allarme tra i residenti e le autorità locali. Nonostante l’assenza di feriti, l’impatto sulle autovetture coinvolte è stato notevole, causando danni materiali considerevoli.

Via Francesco di Sales, una strada ricca di storia, si estende tra Via della Lungara e Via delle Mantellate.

Il suo nome trae origine dalla presenza della Chiesa e del Monastero della Visitazione dedicati a San Francesco di Sales, istituzioni oggi parte del complesso carcerario di Regina Coeli.

Le autorità competenti, tra cui i vigili del fuoco, sono state prontamente allertate dalle numerose chiamate di emergenza al numero 112, rispondendo con tempestività all’incidente.

Sul luogo dell’incidente, oltre alle forze dell’ordine e ai vigili del fuoco, è intervenuta una squadra specializzata dotata di mezzi di movimento terra, tra cui il Nucleo Gos, per gestire la situazione. L’obiettivo principale è stato quello di liberare la strada dai detriti e dalle autovetture sepolte sotto di essi, ripristinando la viabilità nella zona colpita dall’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *