domenica, Luglio 21

Luciano Spalletti, l’indescrizione sul ct italiano: chi lo sostituirebbe

Luciano Spalletti, l’indescrizione sul ct italiano: chi lo sostituirebbe

Luciano Spalletti: Voci di Sostituzione per il CT della Nazionale Italiana

Luciano Spalletti, nato nel 1959, è un noto allenatore di calcio italiano e attualmente ricopre il ruolo di commissario tecnico della Nazionale italiana.

Dopo aver concluso la sua carriera da calciatore nel 1993, Spalletti ha iniziato la sua avventura come allenatore. Tra il 1995 e il 1998 ha guidato l’Empoli, e successivamente ha allenato diverse squadre, tra cui Sampdoria, Venezia, Udinese e Ancona, fino al 2002.

La sua esperienza alla Roma, dal 2005 al 2009, è stata particolarmente significativa, portando la squadra alla vittoria di due Coppe Italia e una Supercoppa italiana. Più recentemente, dal 2021 al 2023, ha condotto il Napoli alla vittoria del campionato italiano. Tuttavia, nelle ultime ore, le voci su un possibile cambio alla guida della Nazionale italiana stanno prendendo piede, soprattutto dopo l’eliminazione dell’Italia dall’Europeo 2024.

La Delusione dell’Europeo 2024

L’eliminazione prematura dell’Italia dall’Europeo 2024 ha suscitato grande delusione tra tifosi e giocatori. La squadra è stata eliminata agli ottavi di finale, un risultato che ha portato molti a chiedersi di chi fosse la colpa.

Nonostante il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, abbia espresso fiducia in Spalletti durante una conferenza stampa post-eliminazione, le indiscrezioni suggeriscono che il suo futuro alla guida della Nazionale potrebbe essere a rischio. Gravina ha rinnovato la fiducia a Spalletti, anche considerando il contratto in scadenza nel giugno 2026 con un ingaggio di tre milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *