domenica, Luglio 21

Pino Insegno, la bellissima notizia per lui dopo le polemiche su “Reazione a Catena”

Pino Insegno, la bellissima notizia per lui dopo le polemiche su “Reazione a Catena”

Pino Insegno: La Buona Notizia Dopo le Polemiche su “Reazione a Catena”

L’edizione di quest’anno del popolare quiz show “Reazione a Catena” ha visto il ritorno di Pino Insegno come conduttore. L’attore, comico e doppiatore aveva già condotto il programma dal 2010 al 2013, lasciando poi il posto prima ad Amadeus e successivamente a Marco Liorni, che ha presentato le ultime cinque edizioni prima di passare a “L’Eredità”. Il ritorno di Insegno non è stato accolto positivamente da tutti i fan, alcuni dei quali sono rimasti legati a Liorni. Le critiche sono arrivate soprattutto dopo il flop di ascolti de “Il Mercante in Fiera”, programma precedentemente condotto da Insegno. Alcuni hanno insinuato che il suo ritorno fosse dovuto a raccomandazioni politiche piuttosto che al merito. Tuttavia, a dieci giorni dall’inizio della nuova edizione, arriva una notizia positiva che potrebbe ribaltare la situazione.

Le Polemiche sul Ritorno di Pino Insegno

Il ritorno di Pino Insegno a “Reazione a Catena” ha suscitato un’ondata di critiche. “Da oggi torna Pino Insegno, l’amico di Giorgia, io ho già provveduto a disinstallare Rai1, così non lo vedo neanche per disgrazia” e “Boicottare Reazione a Catena e Pino Insegno! La meritocrazia deve vincere sempre!” sono solo alcuni dei commenti negativi apparsi sui social media. Alcuni spettatori hanno contestato la scelta di affidare un programma di tale importanza a chi aveva recentemente avuto un insuccesso televisivo, temendo che dietro questa decisione ci fossero favoritismi politici. La prima puntata del 3 giugno ha visto una forte divisione tra chi sosteneva Insegno e chi, invece, criticava duramente il suo ritorno.

Gli Ascolti di “Reazione a Catena” con Pino Insegno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *