domenica, Luglio 21

Caso Ferragni-Balocco, Chiara fa mea culpa e si scusa:

Ferragni-Balocco, Chiara fa mea culpa e si scusa:

 

Chiara Ferragni, celebre imprenditrice digitale e influencer di fama internazionale, ha recentemente affrontato un momento di critiche e controversie legate al caso Balocco, che ha portato a una significativa sanzione da parte dell’Antitrust. In un video messaggio condiviso di recente, Chiara ha deciso di affrontare la questione con trasparenza, riconoscendo l’errore commesso e offrendo sincere scuse.

Il caso in questione riguarda la vendita di pandori a edizione limitata, firmati e sponsorizzati da Chiara Ferragni, che è stata ritenuta responsabile di pratica commerciale scorretta insieme all’industria dolciaria coinvolta.

Dopo un’approfondita istruttoria da parte dell’Antitrust, è stata inflitta una maxi multa milionaria, portando l’imprenditrice digitale al centro di un acceso dibattito mediatico e a ricevere critiche da varie parti, incluso il web e figure pubbliche come Selvaggia Lucarelli.

Nel suo messaggio pubblico, Chiara Ferragni ha iniziato esprimendo la sua convinzione che coloro che godono di fortuna hanno anche una responsabilità morale di fare del bene. Ha sottolineato che questi valori hanno sempre caratterizzato la vita sua e della sua famiglia, nonché le azioni di beneficenza che lei e suo marito, Fedez, hanno intrapreso, specialmente durante la pandemia del Covid. Chiara ha dichiarato di insegnare ai propri figli l’importanza di riconoscere gli errori e di impegnarsi per correggerli quando si verificano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *