domenica, Luglio 21

Farina di grillo arriva in Italia: la produzione destina ad una unica azienda

Farina di grillo arriva in Italia: ecco la azienda che la produrrà

Dopo vari esperimenti la produzione della farina di grillo sbarca anche in Italia

Dopo lunghe sperimentazioni e dibattiti politici, la controversa farina di grillo fa il suo ingresso ufficiale nel panorama alimentare italiano, grazie all’impegno di un’azienda marchigiana situata a Macerata.

Nutrinsect, con sede a Montecassiano, è l’unico produttore autorizzato ad entrare nel mercato della farina di grillo a scopo alimentare.

 

L’approvazione delle autorità europee nel 2022 e il via libera alla vendita nel 2023 hanno aperto la strada a questa innovativa iniziativa, portando con sé sfide e opportunità uniche.

Josè Francesco Cianni, CEO di Nutrinsect, ha sottolineato che questo passo segna l’inizio di un nuovo capitolo nella storia dell’alimentazione, frutto di un decennio di lavoro e sperimentazione. Invitando il ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, a visitare lo stabilimento, Cianni ha sottolineato l’importanza di questa conquista nel panorama alimentare italiano.


La farina di grillo, notoriamente divisiva, ha richiesto un impegno costante nel superare barriere culturali e percezioni negative.

Il processo di produzione della farina di grillo, nota anche come “Polvere di acheta domesticus”, sarà seguito attentamente da Nutrinsect. La società, pioniera in questo settore, si è assicurata il controllo dell’intera filiera, garantendo la qualità del prodotto finale.

Dalla provincia di Macerata, Nutrinsect trasformerà questi insetti in una risorsa alimentare innovativa, aprendo le porte a una sostenibilità alimentare e a nuove opportunità per il mercato italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *