mercoledì, Aprile 24

Italia. Nuova scossa di terremoto: la zona colpita

Italia. Nuova scossa di terremoto: la zona colpita

Un’altra scossa tellurica ha scosso il suolo italiano durante le ore notturne, suscitando timori tra i residenti che si sono svegliati di soprassalto.

Le misurazioni sismiche hanno evidenziato un evento di considerevole entità, il cui epicentro è stato individuato nella provincia di Firenze.

L’evento sismico, verificatosi tra il 22 e il 23 marzo, ha registrato un momento critico all’1:19 del mattino. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha prontamente rilevato l’oscillazione tellurica, identificando come zona interessata il territorio toscano.

Il sisma, classificato con una magnitudo di 3.1, ha avuto un epicentro situato a quattro chilometri a nord-est di Certaldo, in un’area prevalentemente agricola nei dintorni del capoluogo toscano.

La profondità del movimento sismico è stata stimata a dieci chilometri sotto la superficie terrestre, denotando una significativa incidenza nel sottosuolo fiorentino.

Nonostante l’impatto avvertito dalla popolazione locale, non sono stati segnalati danni a persone o strutture. La reazione dei residenti è stata immediata, con molte persone che hanno condiviso le proprie esperienze e sensazioni tramite i social media.

Diverse testimonianze attestano che la durata della scossa è stata prolungata e che è stata percepita in un’ampia area circostante l’epicentro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *