mercoledì, Aprile 24

Italia. Scossa di terremoto magnitudo 4.7 avvertita in diverse città

Italia. Scossa di terremoto magnitudo 4.7 avvertita in diverse città

 

 

Secondo i dati forniti dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), il terremoto ha raggiunto una magnitudo di 4,7 gradi.

 

Le autorità locali hanno immediatamente avviato le procedure di emergenza, con l’evacuazione di alcune strutture pubbliche e la chiusura temporanea di alcune strade a causa di possibili danni strutturali.

 

 

I residenti sono stati invitati a rimanere calmi e a seguire le istruzioni delle autorità.

 

Scossa di terremoto avvertita in diverse città

 

Nella mattinata odierna, un evento sismico ha scosso la città di Bari e le città circostanti, provocando panico e paura tra la popolazione locale.

 

Secondo i dati forniti dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), il terremoto ha raggiunto una magnitudo di 4,7 gradi e ha avuto il suo epicentro nel mare Adriatico, a una profondità di 18 chilometri. L’evento è avvenuto esattamente a metà strada tra Bari e Dubrovnik, una città della Croazia.

La scossa sismica è stata avvertita dai residenti di Bari e delle città vicine, sia lungo la costa adriatica che nell’entroterra, specialmente nei piani alti degli edifici. Numerose testimonianze sono state condivise sui social media, con molti utenti che hanno segnalato movimenti di mobili e lampadari. L’intensità e la brevità del terremoto hanno creato un forte impatto emotivo tra la popolazione locale, che ha cercato rifugio all’aperto per paura di possibili crolli.

Le autorità locali hanno immediatamente avviato le procedure di emergenza, con l’evacuazione di alcune strutture pubbliche e la chiusura temporanea di alcune strade a causa di possibili danni strutturali. I residenti sono stati invitati a rimanere calmi e a seguire le istruzioni delle autorità.

Nonostante la paura iniziale, non ci sono stati segnalazioni di feriti o danni significativi agli edifici. Tuttavia, le autorità continuano a monitorare la situazione per garantire la sicurezza della popolazione.

Il terremoto è stato un promemoria della vulnerabilità sismica dell’Italia meridionale e dei paesi limitrofi, che si trovano in una zona sismica attiva. Eventi come questo sottolineano l’importanza della preparazione e della prontezza per far fronte a situazioni di emergenza.

Si consiglia alla popolazione di Bari e delle zone circostanti di rimanere informata e di seguire le istruzioni delle autorità locali. È importante avere un piano di emergenza e conoscere i punti di raccolta designati nel caso di un terremoto o di altre catastrofi naturali. La sicurezza e il benessere della comunità sono la priorità principale in situazioni come queste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *