domenica, Luglio 21

Italia. Tragico incidente, due ventenni morti e uno in coma: intera comunità sotto choc

Tragedia Italia. Si ribalta auto con tre ventenni, 2 morti e uno lotta per la vita

Tragedia sull’Autostrada del Lario: La Perdita di Simone e Nicolas Combi, mentre Alessio Lotta per la Sua Vita

Nella notte del 3 febbraio 2024, un tragico incidente ha scosso la tranquillità delle rive del lago di Lecco, provocando la perdita irreparabile di Simone e Nicolas Combi, entrambi ventenni, mentre il loro amico Alessio è ora coinvolto in una battaglia per la vita.

La tragedia si è svolta nel tratto dell’ex Statale 36, nelle vicinanze della celebre discoteca Orsa Maggiore, gettando nel lutto le comunità di Lecco, Cassina Valsassina e Cremeno.

 

Simone, di 21 anni, e Nicolas, di 22, entrambi giovani promettenti con tutto il futuro davanti a loro, hanno perso la vita all’istante quando l’auto su cui viaggiavano, una piccola Toyota Yaris, si è ribaltata dopo aver perso il controllo in una curva.

 

D’altra parte, Alessio, coetaneo dei defunti, ha subito gravi ferite ed è ora ricoverato in condizioni critiche presso il reparto di Neurorianimazione dell’Ospedale Alessandro Manzoni a Lecco, dove il suo stato è monitorato con attenzione dagli esperti sanitari, mentre è immerso in un coma profondo.

 

Le origini delle vittime aggiungono un tocco ancor più drammatico alla vicenda. Simone Combi era il figlio di un ex agente di Polizia locale, mentre Nicolas aveva da poco traslocato a Cremeno, una frazione di Cassina Valsassina.

 

Entrambi i giovani erano intraprendenti e amati nelle loro comunità, il che rende questa tragedia ancora più dolorosa per le famiglie coinvolte e per l’intera regione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *