domenica, Luglio 21

Terremoto, paura e gente in strada: forte boato nella notte

Terremoto, paura e gente in strada: forte boato nella notte

Terremoto Notturno: Paura e Gente in Strada a Pozzuoli

La tranquillità notturna è stata bruscamente interrotta da un forte terremoto che ha scosso la popolazione.

Alle 2:18 di questa notte, la terra ha tremato nuovamente, a seguito di uno sciame sismico registrato il giorno precedente. Fortunatamente, non sono stati riportati danni significativi, ma l’evento ha seminato il panico tra gli abitanti, molti dei quali si sono precipitati fuori dalle loro abitazioni.

Terremoto Notturno: Paura Diffusa e Strade Affollate

Sui social media, numerosi utenti hanno descritto l’esperienza come un “boato simile a un tuono”. La zona dei Campi Flegrei, già nota per la sua attività sismica, è stata l’epicentro di questo evento. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha registrato una scossa di magnitudo 3.2, con una profondità di 2.8 km. L’epicentro è stato localizzato a Pozzuoli, una città costiera nei pressi di Napoli. Questa scossa è stata preceduta da un terremoto di minore intensità, con magnitudo 1.0.

Un Boato che Risveglia la Città

Il terremoto di magnitudo 3.2 è stato avvertito non solo nella zona flegrea, ma anche dai residenti di Napoli. Sui social, la gente ha condiviso le proprie impressioni e paure, con molti che hanno messo in discussione l’intensità ufficiale del sisma. Un utente ha scritto: “Ora leggo di una magnitudo 3.2 con epicentro a Pozzuoli. Bah, avrei detto che era più pesante #Terremoto”.

Un altro ha commentato: “Raga, ma era troppo forte per essere 3.2”. La paura e l’ansia erano palpabili nei messaggi, come testimonia un altro post: “Che botta, ragazzi, che brutta. Ho ancora il cuore a mille”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *