venerdì, Giugno 14

Tragico incendio in casa nella notte: muore bimbo di 9 anni

Nel buio della notte si è consumato un tragico incendio, che ha portato via la vita di un innocente bambino di soli 9 anni, gettando nell’ombra la vita di una famiglia a Campobasso.

La drammatica vicenda ha avuto inizio intorno all’una di lunedì notte, quando le fiamme hanno divorato la quiete della contrada Colle Calcare, innescando una catena di eventi che ha sconvolto la comunità.

La prima squadra di vigili del fuoco, prontamente intervenuta sul luogo dell’incendio, ha compiuto un eroico sforzo per entrare nell’abitazione avvolta dalle fiamme. Nel corso dell’operazione di salvataggio, sono stati estratti una madre e i suoi tre figli, in un tentativo disperato di preservare la vita in mezzo al caos infernale.

Tuttavia, la tragica realtà si è rivelata implacabile, poiché nonostante i vigorosi tentativi di rianimazione, il piccolo di 9 anni ha perso la sua battaglia contro il fuoco, lasciando dietro di sé un vuoto insopportabile.

Il dramma ha continuato a svolgersi nelle ore successive, mentre i vigili del fuoco hanno impegnato tutte le loro risorse per domare le fiamme ribelli. Solo quattro lunghe ore più tardi, intorno alle 5 del mattino, la situazione è stata finalmente portata sotto controllo.

L’incendio, probabilmente causato da un corto circuito elettrico, ha divorato gli arredi e si è propagato con una rapidità spaventosa, trasformando l’abitazione in un inferno.

Le indagini sono attualmente in corso sotto la guida della Polizia, che cerca di gettare luce sulle circostanze che hanno scatenato questa tragedia. La prima ipotesi suggerisce la possibilità di un corto circuito elettrico come causa scatenante, ma sarà necessario un approfondimento accurato per confermare questa teoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *